mercoledì 8 agosto 2018

UFO a Locarno? "Non era un aereo"

Anche il consigliere comunale leghista Philippe Bouvet ha... visto le luci. "È scomparso all'improvviso"

 

 

Nella notte tra giovedì e venerdì un allibita lettrice del Corriere del Ticino aveva notato “delle luci posizionate a triangolo” nel cielo sopra il Lago Maggiore. L’oggetto non identificato si era poi spostato – "su e giù e a zig-zag" – dirigendosi verso Tenero e Magadino, per poi ritornare a sorvolare i cieli sopra Minusio e Locarno.

Risultati immagini per candida mammoliti cusi
Candida Mammoliti del CUSI
     

L’avvistamento ha scosso la signora, tanto da spingerla a segnalarlo al Centro ufologico della Svizzera italiana, la cui direttrice, Candida Mammoliti, ha spiegato che “dimensione, rumore e movimento erano ben diversi da quelli di un drone". Per qualcuno si è trattato di un aereo, per altri, appunto, di un drone e per altri ancora addirittura di un UFO. Tra i testimoni dell’avvistamento anche il consigliere comunale leghista di Massagno Philippe Bouvet, che lo ha raccontato su Facebook: “Ho potuto vedere quanto segnalato, viaggiava ad una velocità ben superiore a qualunque aereo civile ed ha rallentato di colpo andando poi a zig-zag, cosa difficile per un aereo. Vi erano delle luce circolari bianche attorno all’oggetto, poi è scomparso di punto in bianco accelerando”.

Fonte 

Commento di Oliviero Mannucci: Ciao Candida, è tanto che non ci sentiamo. Ti auguro buone vacanze!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.