giovedì 16 luglio 2015

Fukushima: il mainstream insabbia i segnali di pericolo da radiazione che stanno diffondendosi nel pianeta…

Sono passati più di quattro anni da quando il terremoto di Tohoku  di magnitudo 9,0 e conseguente tsunami catastrofici ha livellato la costa  del Giappone sul Pacifico, scatenando una fusione nucleare nella centrale di Fukushima Daiichi.

Le radiazioni si stanno riversando in mare, in sottoterra, e in aria da oltre 1500 giorni, ma, non  è ancora nato il senso di urgenza, ne da parte del governo giapponese ne nei leader mondiali, per affrontare seriamente questainestinguibile catastrofe.
Tutti gli sforzi per fermare la crisi nucleare e la gestione della situazione del territorio, la ripulitura dalle radiazioni, sono state lasciate nelle mani dellaTEPCO, la società energetica Giapponese, che ha dimostrato più volte di essere inetta e impreparata ad affrontare un disastro di questo genere.
I media mainstream , da parte loro , sembra siano  complici dell’insabbiamento degli effetti che le radiazioni di Fukushima stanno avendo sul nostro ambiente e sulla salute umana e animale, e insiste sulla omissione di più notizie in merito, e sottovalutano  stupidamente le relazioni della ricaduta radioattiva.
Ad esempio, la CNN, ad esempi su una ricerca su ‘Fukushima’  riporta solo 6 uniche volte in tutto l’anno solare del 2015 ad ora sulle problematiche rrelative alla catastrofe ancora attiva. Due di questi report si concentrano su filmati sensazionalistici dei robot sottomarini che assistono nella rilevazione delle radiazioni. Un terzo report è ironicamente basato sul fallimento e la perdita di un primo robot subacqueo. Il 14 aprile, la CNN  un altro report video con 11 segmenti brevi dal titolo ‘Nuovo sguardo all’interno di Fukushima, ” e si è concentrata soprattutto sugli effetti dello stile di vita dopo il disastro nella prefettura di Fukushima. Il 24 febbraio 2015 la CNN manda in trasmissione un breve frammento intitolato ‘ Forte e continua dispersione radioattiva in acqua allarma la TEPCO a Fukushima’, che includeva questa citazione:

Con l’acqua scaricata, vi è la probabilità che  contenga acqua contaminata, il sistema di regolamentazione ha lasciato che una parte di acqua altamente radioattiva sia passata dalla valvola del serbatoio. Si deve ancora scoprire la causa del guasto.
Il 20 gennaio 2015, la CNN ha pubblicato un articolo su un dipendente della Tepco  che è morto cadendo all’interno di un serbatoio di accumulo dell’acqua della centrale a Fukushima.
Nella home page di FoxNews.com, si possono vedere  foto imbarazzanti dei candidati presidenziali e su ISIS, su attacchi di squali , sparatorie nei motel e indagini per omicidio, ma poco o nulla vien detto sull’impatto ambientale e sulla salute pubblica del disastro di Fukushima.
Una ricerca di loro copertura su Fukushima per il 2015 include un report del 30 giugno che riguarda il solito robot chiamato ‘Scorpion’ che promette di far dare uno sguardo sul combustibile fuso all’interno del reattore.
‘Fukushima’ è stato menzionato in un rapporto video di Fox News il 18 giugno 2015 concernente il prossimo robot Olimpiadi, e includeva la citazione, ‘che non è lo stesso entusiasmo che si aveva di Terminator o Genesis?’
Un report di Fox News parlava dello spreco di circa $ 1,6 miliardi nella pulizia del sito in Giappone è stata descritta il 24 marzo, seguita da una ritrattazione pubblicata il giorno seguente per correggere un errore di stampa su chi avrebbe sperperato i fondi. Il 9 marzo di quest’anno, Fox News ha anche messo in onda un pezzo  molto sintetico sull’anniversario del disastro,  concentrandosi sopratutto sulla prospettiva di nuovi terremoti, tsunami, eruzioni vulcaniche  che potrebbero causare ulteriori danni alle infrastrutture nucleari del Giappone.
In questo articolo hanno fatto parlare della ricaduta radioattiva in corso, citato qui:
La radioattività rilasciata a seguito dell’incidente di Fukushima continua ad essere un problema del sito, che la Tokyo Electric Power Co. (Tepco) è in disattivazione. La “pozza” radioattiva è stata scoperta all’inizio di marzo sul tetto di uno degli edifici danneggiati, afferma TEPCO. Alla fine di febbraio, gli ingegneri hanno anche rilevato un aumento della radioattività nelle acque di scarico, le quali son finite a mare.
L’11 e 12 giugno, Fox News ha 2 articoli sulla proposta di una ‘roadmap‘ per ripulire Fukushima in 30-40 anni, con vaghe ipotesi di come risolvere alcuni dei dei principali problemi della centrale. A titolo di esempio, qui ci sono un paio di citazioni:
Il volume di acqua [radioattiva] cresce di 300 tonnellate al giorno. TEPCOpassa attraverso delle macchine per il trattamento e la rimozione della maggior parte di elementi radioattivi, e quindi conserva  in migliaia di serbatoi il composto. Perdite d’acqua pongono problemi ambientali e rischi per la salute dei lavoratori. Esperti nucleari dicono che il rilascio controllato dell’acqua trattata in mare sarebbe la soluzione definitiva.













Le 1.573 unità di barre combustibili [altamente radioattive e volatili] – sono per lo più utilizzati, ma alcune nuove – sono considerati tra i più alti rischi dell’impianto, perché sono scoperti all’interno dell’edificio del reattore. Per rimuoverli, i tetti degli edifici devono essere tolti e sostituiti con una copertura che impedisca alla polvere radioattiva di volare fuori. Ogni edificio è danneggiato in modo diverso e richiede un proprio design e attrezzature di copertura. Il governo e l’operatore dell’impianto Tepco sperano di avviare il processo nel 2018, tre anni più tardi del previsto.
Il 13 aprile, Fox News ha trasmesso con la CNN un documentario circa la perdita del robot per la rilevazione delle radiazioni. E il 9 gennaio, ancora una volta in concerto con la CNN, Fox News ha trasmesso un report sulla morte del lavoratore Tepco caduto nel serbatoio dell’acqua.
Il più recente rapporto su Fukushima che si trova su MSNBC.com ricorre a più di un anno fa, e parla dell’anniversario della catastrofe di Fukushima nel 2014 in un breve pezzo di 186 parole (compreso l’autore).
CBSNews.com ha descritto su un articolo del 2015 l’impatto circa le ricadute radioattive sugli uccelli nelle vicinanze di Fukushima, che è in realtà il rapporto più completo sull’impatto ambientale su Fukushima che si possa trovare finora nei media mainstream nel 2015.
Anche sul popolare DrudgeReport.com la copertura della rete sulla catastrofe di Fukushima nel 2015 è molto soft e non riesce a portare all’attenzione gli impatti negativi sulla salute umana e ambientale.
Una ricerca sui loro siti rivela 10 collegamenti (con link 2 doppi) su Fukushima per il 2015, con un collegamento per l’arrivo di una contaminazione da Fukushima sulla costa del Pacifico degli Stati Uniti , e un altro collegamento a Independent.UK un report su l’importazione di prodotti giapponesi radioattivi in Gran Bretagna.
Dietro le lampanti omissioni 
Nascondere ed omettere l’evento delle radiazioni di Fukushima, dalla stampa mainstream,   è grave per la realtà che preme sulla contaminazione continua e in aumento, visto che già interessano il Nord America .
Molti piccoli e bizzarri disastri ecologici si svolgono continuamente, come le enormi morie di vita marina sulla costa del Pacifico degli Stati Uniti e del Canada, e la scoperta di materiale radioattivo di Fukushima nella nostra alimentazione, ma non vi è,  per loro, alcuna connessione tra questi eventi e Fukushima nelle notizie dei mainstream.
Sui Media Indipendenti corre la notizia 
Vi sono, tuttavia, molte notizie che escono da Fukushima e molte conversazioni che si svolgono su tema dell’impatto ambientale e sulla salute umana.
E’ solo che non si trova nulla di tutto questo  sui media mainstream, che senza dubbio sono fortemente influenzati dal settore industriale dell’energia nucleare e dal governo, sono apertamente coinvolti in uno dei più grandi piani di insabbiamento dei media di tutti i tempi.
Sappiamo che i media mainstream hanno il potere di radunare le orde d’oro in azione, come è evidente dalla loro promozione di una guerra razziale e della copertura sensazionale di ISIS e di altre minacce che il governo ha creato.
In effetti, i recenti fatti di cronaca negli Stati Uniti dimostrano quanto sia malleabile l’indignazione pubblica  quando è  desiderio dell’elite  fare un importante cambiamento della politica o causare grande scalpore nel nostro tessuto sociale.
Prendiamo ad esempio gli sforzi dei media di spingere sui falsi problemi come il cambiamento di sesso di Bruce Jenner.
Quando si tratta di radiazioni nucleari, l’impatto che sta avendo sulla vita e la nostra alimentazione, l’istupidimento degli eventi nei media mainstream è eccezionale, il che suggerisce che semplicemente non vogliono che il pubblico conosca la gravità della crisi, e che non si preoccupano che noi tutti siamo avvertiti a sufficienza da prendere misure precauzionali.
Approfondimenti
Una rapida ricerca sul web rivela che molte organizzazioni indipendenti stanno segnalando fatti sugli impatti del disastro di Fukushima.
Per cominciare, visitate ENENews.com , FukushimaUpdate.com , e per un eccellente testo base sulle radiazioni nucleari, l’industria dell’energia nucleare e gli impatti su Fukushima, guardate questo colloquio informativo della dr Helen Caldicott, MD:
Terence Newton è uno scrittore di WakingTimes.com , dove  è apparso per prima questo articolo .
Si interessa principalmente di questioni legate alla scienza, alla mente e alla coscienza umana.

Fonte: Sa Defensa

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.