Statistiche

giovedì 11 agosto 2011

Fukushima: le radiazioni raggiungono i livelli massimi


Sono ancora allarmanti i dati provenienti da Fukushima, dopo il disastro nucleare causato dal terremoto dell’11 marzo. Ogni giorno vengono rilevati livelli altissimi di radiazioni nei detriti di un tubo di scarico dei reattori della centrale, che arrivano fino a 10.000 millisievert l’ora.

La situazione, dallo scorso marzo, è notevolmente peggiorata, soprattutto per quanto riguarda l’aerea tra i reattori uno e due, ma dalla Tepco, società a cui appartiene l’impianto, fanno sapere che i livelli alti di radiazioni non saranno particolarmente dannosi per i tecnici, impegnati nelle operazioni di riparazione. I pareri a riguardo sono contrastanti, perché d’altro canto c’è chi sostiene che le radiazioni sono pericolosissime per l’uomo, e intanto la Tepco ha isolato le zone altamente contaminate.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.