domenica 19 aprile 2015

Testimonianza VIDEO dell’UFO in Cile, il governo: “Non è un oggetto creato dall’uomo”


"L'oggetto volante che si vede nel video non è stato creato dall'uomo". E' questo il verdetto del CEFAA e del Governo cileno, riguardo all'UFO che si è aggirato per un'ora sopra i cieli del Paese sudamericano nel 2012“Non è un oggetto conosciuto creato dall’uomo”

E’ questo il comunicato che il governo cileno ha rilasciato in merito all’avvistamento dell’UFO sopra i cieli del Cile. Stando alle dichiarazioni che arrivano dall‘agenzia governativa del Paese sudamericano, riportate da quotidiani esteri come il Daily Mirror e l’Huffington Post, il disco argentato che si può vedere nelle foto avrebbe un diametro di circa 10 metri, e si sarebbe spostato su un asse verticale ed orizzontale in modi che nessun velivolo costruito dall’uomo potrebbe replicare, con le tecnologie attualmente a nostra disposizione. Anche gli scienziati del CEFAA (Centre for the Study of Anomalous Ariel Phenomena, il Centro per gli Studi dei Fenomeni Aerei Anomali) stavolta sono concordi: “Non è un fenomeno atmosferico, e non è un oggetto creato dall’uomo”. L’UFO in questione è stato immortalato mentre si aggirava nei cieli del Cile nell’Aprile del 2013 da alcuni minatori della miniera di rame di Collahuasi, a Nord del Paese.


Inizialmente gli uomini erano stati derisi, e nessuno aveva realmente preso sul serio il materiale fotografico collezionato quel giorno, ritenendola una bufala, o affermando che si trattasse semplicemente di un qualche velivolo sperimentale. Ma grazie all’insistenza dei minatori, determinati a far analizzare le fotografie al CEFAA nel Febbraio del 2014, nella giornata di ieri è arrivata la doccia fredda per gli scettici: studiosi e membri del governo hanno ammesso non solo di non avere idea di cosa sia quell’oggetto volante non identificato, ma anche che non sia possibile che un velivolo capace di compiere tali manovre possa essere stato creato da mente umana.
Un verdetto che ha lasciato tutti di sasso. “E’ rimasto sopra di noi per circa un’ora-ha affermato uno dei testimoni oculari citato dal Mirror, il quale ha preferito mantenersi nell’anonimato-e non emetteva alcun genere di suono”. Già a Luglio del 2014 il centro meteorologico cileno aveva dichiarato che le condizioni di visibilità erano perfette nel giorno dell’avvistamento; ed ora è arrivata anche la conferma che nessuno si aspettava, per bocca di José Lay, direttore della sezione Affari Internazionali del CEFAA: il sospetto UFO non è un drone.
“Le persone in quell’area sono ben consapevoli dell’esistenza dei droni, e le aziende che lavorano nel campo della pesca li utilizzano spesso, ma questi fanno molto rumore. Escludo categoricamente che potesse trattarsi di un drone”, ha spiegato Lay. Il mistero insomma si infittisce: scienziati e membri del governo giurano che non possa trattarsi di un oggetto creato dall’uomo, né di un qualsivoglia fenomeno meteorologico. E chi crede nell’esistenza degli UFO, mai come ora può dirsi convinto di aver trovato le prove della loro presenza nella nostra atmosfera.
 

 


ADVERTISEMEN"L'oggetto volante che si vede nel video non è stato creato dall'uomo". E' questo il verdetto del CEFAA e del Governo cileno, riguardo all'UFO che si è aggirato per un'ora sopra i cieli del Paese sudamericano nel 2012 “Non è un oggetto conosciuto creato dall’uomo”. E’ questo il comunicato che il governo cileno ha rilasciato in merito all’avvistamento dell’UFO sopra i cieli del Cile. Stando alle dichiarazioni che arrivano dall‘agenzia governativa del Paese sudamericano, riportate da quotidiani esteri come il Daily Mirror e l’Huffington Post, il disco argentato che si può vedere nelle foto avrebbe un diametro di circa 10 metri, e si sarebbe spostato su un asse verticale ed orizzontale in modi che nessun velivolo costruito dall’uomo potrebbe replicare, con le tecnologie attualmente a nostra disposizione.Anche gli scienziati del CEFAA (Centre for the Study of Anomalous Ariel Phenomena, il Centro per gli Studi dei Fenomeni Aerei Anomali) stavolta sono concordi: “Non è un fenomeno atmosferico, e non è un oggetto creato dall’uomo”. L’UFO in questione è stato immortalato mentre si aggirava nei cieli del Cile nell’Aprile del 2013 da alcuni minatori della miniera di rame di Collahuasi, a Nord del Paese. Inizialmente gli uomini erano stati derisi, e nessuno aveva realmente preso sul serio il materiale fotografico collezionato quel giorno, ritenendola una bufala, o affermando che si trattasse semplicemente di un qualche velivolo sperimentale. Ma grazie all’insistenza dei minatori, determinati a far analizzare le fotografie al CEFAA nel Febbraio del 2014, nella giornata di ieri è arrivata la doccia fredda per gli scettici: studiosi e membri del governo hanno ammesso non solo di non avere idea di cosa sia quell’oggetto volante non identificato, ma anche che non sia possibile che un velivolo capace di compiere tali manovre possa essere stato creato da mente umana.Un verdetto che ha lasciato tutti di sasso. “E’ rimasto sopra di noi per circa un’ora-ha affermato uno dei testimoni oculari citato dal Mirror, il quale ha preferito mantenersi nell’anonimato-e non emetteva alcun genere di suono”. Già a Luglio del 2014 il centro meteorologico cileno aveva dichiarato che le condizioni di visibilità erano perfette nel giorno dell’avvistamento; ed ora è arrivata anche la conferma che nessuno si aspettava, per bocca di José Lay, direttore della sezione Affari Internazionali del CEFAA: il sospetto UFO non è un drone. “Le persone in quell’area sono ben consapevoli dell’esistenza dei droni, e le aziende che lavorano nel campo della pesca li utilizzano spesso, ma questi fanno molto rumore. Escludo categoricamente che potesse trattarsi di un drone”, ha spiegato Lay. Il mistero insomma si infittisce: scienziati e membri del governo giurano che non possa trattarsi di un oggetto creato dall’uomo, né di un qualsivoglia fenomeno meteorologico. E chi crede nell’esistenza degli UFO, mai come ora può dirsi convinto di aver trovato le prove della loro presenza nella nostra atmosfera.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.