martedì 5 giugno 2012

Nasa:satellite SOHO cattura complessi alieni e giganteschi ufos nelle vicinanze del sole?

Articolo a cura di malkuth.altervista.org

L’oggetto apparso in immagini Nasa dal satellite SOHO (Solar and Heliospheric Observatory), a detta degli appassionati ufologi sembra essere “un’astronave aliena” con braccia metalliche snodate.


Uno strano oggetto, che non assomiglia a nessuna immagine ripresa prima d’ora vicino al sole è apparso alle 08:12 del 24 aprile 2012 dalle immagini SOHO.Il video mostra come l’oggetto spaziale sia articolato e abbia davvero un’estensione enorme.

Dalla ricostruzione eseguita sembra possa esservi una specie di braccetto ancorato alla sua estremità inferiore.E’ incredibile inoltre come tale oggetto sopporti la temperatura altissima delle fusioni nucleari generate sulla superficie solare.Si tratta sicuramente di un oggetto lineare, definito geometricamente, come se fosse stato costruito seguendo dei criteri prestabiliti.

La ricostruzione in 3D della presunta astronave extraterrestre ripresa da SOHO

Il mistero rimane, mentre alcuni ipotizzano possa trattarsi di un ennesimo difetto prodotto dal sensore di SOHO, altri ricercatori e appassionati ufo propendono per la cosiddetta cospirazione della Nasa sull’esistenza di vita aliena.Anche se la prima ipotesi fosse presa in considerazione, ci chiediamo il perchè la Nasa abbia rimosso gran parte di questi frame dai propri server oscurando moltissimi video riproposti prontamente dagli utenti di you tube?

Inoltre il 2 aprile 2012, una delle camere della sonda SOHO (Stereo A), ha filmato un incredibile sequenza in cui si nota un oggetto di forma sferica tre volte più grande della terra in stazionamento fisso nell’orbita solare.Il misterioso oggetto celeste ha destato numerosi interrogativi circa la sua natura tra gli addetti ai lavori e i ricercatori Nasa in quanto non è assolutamente affetto dalla forza di attrazione per altro molto elevata del sole. Che si tratti di una sorta di pianeta alieno?Di un complesso alieno che immagazzina energia per distribuirla poi alla sua flotta di astronavi?

Il complesso alieno individuato dalla sonda SOHO ha dimensioni pari a tre volte la terra.

Come se non bastasse nel filmato in esame proposto dall’utente su you tube possiamo apprezzare che dallo stesso misterioso corpo celeste, immobile nell’orbita del sole si stacca un altro oggetto volante luminescente non identificato, delle dimensioni poco inferiori alla nostra luna, dirigendosi verso l’esterno dello spazio! Da notare come l’ufo accelera approssimativamente alla velocità della luce, da una posizione stazionaria mentre mantiene velocità e traiettoria costante in direzione opposta al sole senza essere influenzato minimamente dalla tremenda forza di attrazione solare.

Il misterioso complesso alieno in stazionamento fisso nell’orbita solare con al di sopra l’enorme oggetto volante non identificato. Immagini NASA-SOHO

L’enorme astronave aliena rilascia la superficie del complesso e si allontana verso l’esterno dello spazio

Qualunque cosa sia questo oggetto non si tratta di un artefatto o una disfunzione del sensore di SOHO, escludendo categoricamente una meteora,cometa ,detriti e particelle di ghiaccio come ogni altro fenomeno naturale.Se si trattasse davvero di un’astronave aliena? Come mai stazionerebbe così vicino al sole? In relazione al continuo e massiccio aumento dei flare solari potrebbe essere un tentativo da parte di questi esseri di proteggere daviando o assorbendo energia solare per evitare il rischio, per altro confermato dalla nasa stessa, che alcuni flares solari possano creare una vera e propria catastrofe sulla terra?

Questi enormi velivoli extraterrestri utilizzano forse un sistema di immagazinamento e trasmutazione di elevata energia solare per movimentare e alimentare le loro navicelle?Sarebbe una soluzione tecnologica plausibile?

Molti sono gli interrogativi che ci poniamo, a cui ancora oggi non siamo in grado di dare una risposta esauriente ed esaustiva. Nonostante ciò abbiamo modo di credere che la Nasa, la quale sovrintende tutte le operazioni spaziali, sia coinvolta nell’oscuramento di queste immagini e nel cover-up sulla verità spaziale, la quale contemplerebbe proprio la vita al di fuori del nostro pianeta, come dimostrerebbe ampiamente questo sensazionale documento che vi abbiamo proposto in anteprima.




Fonte: http://www.zazoom.it

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.