venerdì 3 ottobre 2014

Gli UFO vengono rilevati dai radar? Tre casi eclatanti ad emblema di tutti!

ufo radars

Sia chi crede nell'esistenza degli alieni, sia i scettici più incalliti,  sono d'accordo su una cosa: gli UFO vengono avvistati da sempre. UFO, è l'acronimo coniato dalla Aeronautica Militare Statunitense ( e questa la dice lunga sulla loro origine o esistenza ) che sta ad indicare gli Ogetti Volanti Non Identificati. Quindi UFO non significa necessariamente nave aliena, ma semplicemente un oggetto che vola di origine sconosciuta. E questo la dice lunga sull'ostilità di certi scettici verso l'argomento. Cosa c'è di male nel voler capire cosa passa sopra le nostre teste e nello spazio fin ad ora visitato dall'uomo o dalle sue sonde? Se è vero che è oramai pacifico, che il 95% degli avvistamenti che vengono fatti in tutto il mondo possono essere ricondotti a velivoli terrestri, gli scettici devono prendere atto, loro malgrado, che nel 5% dei casi, gli avvistamenti di UFO non hanno una spiegazione plausibile condivisa. E a questo punto metterei l'accento soprattutto su quegli avvistamenti fatti da personale addestrato a riconoscere i fischi dai fiaschi, e quindi si parla di militari, personale di polizia, astronauti e via dicendo. Quel 5% di casi irrisolti, che rispetto al 95%, sembra tanto piccolo, rappresenta nella casistica ufologica un numero enome, migliaia e migliaia di avvistamenti, se non milioni. Chi è veramente savio, dovrebbe avere l'accortezza di guardarsi bene a mostrare ostilità e scetticismo verso questo argomento, perchè spesso gli argomenti portati dagli scettici per smontare i casi di UFO sono veramente a dir poco esileranti, in quanto, la maggior parte di loro, perfettamente ignoranti della materia ufologica, provano a  convincere con le loro ridicole argomentazioni che gli UFO non esistono esperti che si occupano del fenomeno da decenni, del quale spesso non solo sono stati spesso testimoni del fenomeno una o più volte , ma addirittura i soggetti principali, come nel caso di alcuni contattisti. Gesù, sulla croce disse: Signore perdonali perchè non sanno quello che fanno. Bhè, questa è la stessa cosa che dico io, quando sento alcuni scettici parlare. Gesù, perdonali, non sanno cosa dicono - e poi aggiungo - fagli avvistare un UFO in modo che se la possano fare fin dentro i calzini.  Immaginate se qualcuno che non ha mai fatto il vostro lavoro, venisse all'improvviso a spiegarvi come andrebbe fatto, pur non sapendo nulla della vostra professione od hobby che sia. Quale sarebbe la vostra reazione?  Qualche tempo fa, parlando con un astrofisico, mi sentii dire: Se gli UFO esistono, perchè non vengono mai rilevati dai radar? Ecco un esempio lampante di quello che dicevo sopra. Ma chi lo dice che gli UFO non sono mai stati rivelati dai radar? Le capre, no povere bestie, loro non c'entrano. Lo dicono alcuni astrofisici, che spesso hanno nella testa più materia oscura che grigia. Dove è stata reperita questa informazione falsa e fuorviante? Si prega prima di parlare di collegare il cervello alla bocca, please!

Ecco tre avvistamenti di UFO rilevati anche dai radar:

 1) Luglio 1952una serie di avvistamenti vengono fatti a Washington, la capitale degli USA. Gli avvistamenti ebbero inizio il 12 Luglio e si protrassero fino il 29 luglio. Il più eclatante è accaduto la sera del 19 Luglio di quell'anno. Al Washington National Airport, dal quale viene controllato del traffico aereo, viene rilevato sul suo schermo radar ben  sette UFO. Il responsabile ha confermato che la strumentazione non aveva difetti di sorta. 

2) Campeche - Mexico: Marzo 2004, tre oggetti non identificati  vengono notati dall'equipaggio di un aereo militare di sorveglianza che stava indagando su un traffico di droga. Gli UFO vengono registrati sul radar dell'equipaggio, ma non  visto direttamente con i propri occhi. A questo punto viene utilizzata una macchina fotografica a raggi infrarossi per rintracciarli, e solo così vengono immortalati. Dopo 30 minuti, l'equipaggio ha contato ben undici UFO che si muovono attraverso il cielo ad altissima velocità. Hanno provato ad inseguire gli oggetti salvo poi scoprire sul loro radar che il loro aereo si trovava al centro della flotta di UFO.

3) Il pilota militare Hughes, stava volando durante una missione di addestramento in Germania, vicino alla sua base quando si accorse che un disco argenteo lo seguiva.  

RAF.png
Il disco volante misterioso scese verso di lui e volò a fianco con lui prima di allontanarsi ad altissima velocità. Controllori RAF hanno confermato che hanno registrato l'oggetto  nei loro radar e il movimento era incredibilmente veloce e che non era riconducibile a nessun velivolo terrestre.
Di questi casi cari scettici ignoranti, se ne potrebbero citare a centinaia, molti sono documenti declassificati reperibili negli archivi FBI ed NSA, ma non solo, quindi prima di aprire bocca, siete pregati se non altro d'informarvi in maniera esauriente sull'argomento, questo vi eviterà di fare un inevitabile figura barbina e di diventare i zimbelli di chi gli UFO li studia veramente.

Oliviero Mannucci 

P.S. E non venite ancora a dire che se gli ET esistono, non possono arrivare sino a noi, perchè non è superabile la velocità della luce perchè vi sputo in testa. Alla NASA, stanno lavorando alla nave a curvatura come quella di Star Trek, la notizia è ufficiale oramai, e quindi se questa tecnologia è quasi alla nostra portata, "altri" nell'universo già ne dispongono  da tempo, in barba a tutti i "sapientoni"  del mio cavolo.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.