sabato 7 giugno 2014

Missione su Marte : Preparativi in corso!

Missione su Marte : Preparativi in corso! 

Missione su Marte : Preparativi in corso! : I preparativi fervono...i test proseguono senza sosta e senza indugi, ma come fare per arrivare su Marte? Nel punto pù lontano, la distanza da Marte è mille volte quella della Luna, che a sua volt è a una distanza mille volte maggiore della Stazione Spaziale Internazionale. Si tratta di uno dei motivi principali per cui più della metà delle sonde spaziali ha fallito. Una missione dotata di equipaggio richiederebbe una certa ridondanza, tra cui due veicoli. La "finestra di lancio" più adatta si apre ogni due anni e un razzo a combustibile chimico impiegherebbe tra i sette ed i nove mesi. L'astronave principale resterebbe in orbita mentre i lander scenderebbero sulla superficie. In alternativa, piuttosto che scendere direttamente sula superficie, potrebbe essere più semplice un "attracco" con Phobos, una delle lune di Marte, In ogni caso la finestra di lancio per il ritorno si aprirebbe dopo tre o quattro mesi, a meno che non si tratti di un viaggio di sola andata.Il viaggio da un pianeta all'altro correrebbe i rischi dovuti alle radiazioni cosmiche. Cibo e acqua oltre gli scarti immagazzinati nello scafo farebbero da schermatura contro le radiazioni. Ma il modo migliore per diminuire l'esposizione consiste nel ridurre il tempo di volo. La NASA spera di riuscirci con il razzo al plasma VASIMIR, che verrà collaudato sulla ISS nel 2015. Porterebbe un equipaggio su Marte in 39 giorni, ma per alimentare il razzo per tutto il tempo servirebbe un reattore a fusione, ancora inesistente.


Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.