venerdì 11 luglio 2014

Astronomia: esistono almeno 22 stelle “gemelle” del Sole

Il Sole ha almeno 22 ‘gemelle’: tante sono le stelle che somigliano alla nostra non solo per massa, temperatura e spettro, ma anche e soprattutto per eta’

 Lo dimostra lo studio pubblicato su ‘The Astrophysical Journal Letters’ dai ricercatori del centro di astrofisica Harvard-Smithsonian di Cambridge, i primi ad usare in maniera sistematica una nuova tecnica per calcolare l’eta’ delle stelle in base alla loro velocita’ di rotazione. Questa metodica si chiama ‘girocronologia’ e misura il periodo di rotazione delle stelle usando come punto di riferimento le macchie che spesso compaiono sulla loro superficie. Lo spostamento di questi punti scuri attraverso la ‘faccia’ visibile della stella determina una lievissima variazione della sua luminosita’, che puo’ essere apprezzata solo con strumenti molto sensibili. Per questo motivo i ricercatori hanno usato il telescopio spaziale Kepler della Nasa, e grazie al suo ‘occhio’ infallibile hanno scoperto che, mentre il Sole impiega 25 giorni per ruotare su se stesso, le sue ‘gemelle’ lo fanno in 21 giorni: siccome le stelle rallentano col passare degli anni, un po’ come noi umani, allora e’ possibile dedurre che le ‘gemelle’ del Sole siano leggermente piu’ giovani della nostra stella, che conta ormai 4,5 miliardi di anni. ”Grazie alle stelle gemelle del Sole possiamo studiare passato, presente e futuro di un Sole lontano come se si trattasse del nostro, e di conseguenza anche prevedere come sistemi planetari simili al nostro possano essere influenzati dalla naturale evoluzione delle loro stelle ospiti”, conclude il coordinatore dello studio, Jose Dias do Nascimento.

Peppe Caridi

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.